Condizioni Generali di Contatto

WEB E SERVIZI ACCESSORI

1. Definizioni

Contratto: è costituito dall’insieme del presente documento e dal Preventivo approvati dalle Parti.

Parti: Fornitore e Cliente.

2. Oggetto del Contratto

Il presente Contratto ha per oggetto la fornitura, a fronte del corrispettivo, del servizio di realizzazione di un sito web secondo le specifiche e le caratteristiche concordate nel Preventivo approvato dalle Parti.

Inoltre, esso ha ad oggetto eventuali servizi aggiuntivi rispetto a quello principale di realizzazione del sitoche possono o meno essere inclusi nella prestazione (quali ad esempio il servizio di manutenzione, conduzione del sito, ecc.), secondo quanto stabilito nel Preventivo.

3. Perfezionamento del Contratto

Il presente Contratto si perfeziona al verificarsi di tutte le seguenti condizioni: a) approvazione del Preventivo; b) ricezione da parte del Fornitore dell’importo concordato nel Preventivo; c) consegna da parte del Cliente di tutti i materiali definitivi necessari al completamento del lavoro in oggetto, come specificato nella sezione “Obblighi e responsabilità del Cliente” del presente documento.

4. Descrizione dei servizi

4.1 Tutte le indicazioni di contenuto, di funzionalità grafiche e tecniche atte ad individuare la prestazione a cui è tenuto il Fornitore risultano dal Preventivo concordato tra le parti. E’ escluso dai servizi tutto ciò che non è espressamente specificato nel Contratto.

4.2 Qualsiasi richiesta di modifica o prestazione successiva all’accettazione del Preventivo, a carattere sostanziale, come ad esempio: l’aggiunta di nuove colonne, cambiamenti della disposizione degli elementi, trasformazione di aree non modificabili in modificabili, nuovi modelli (templates) o temi oltre a quello previsto, inserimento o modifica di slider, traduzioni, fornitura di materiale (foto, video, testi, ecc.) o loro modifica/miglioramento, ecc, è da considerarsi un intervento eccedente il preventivo; come tale dovrà essere concordato di volta in volta dalle Parti, previo esame di fattibilità del Fornitore, ed a condizioni, termini e corrispettivi da concordare. Il Fornitore si adopera per accogliere tali eventuali richieste ma non è tenuto ad accettarle.

5. Tempi di realizzazione

5.1 La realizzazione del sito dovrà essere completata entro venticinque giorni lavorativi a decorrere dalla data di inizio attività, ovvero la data in cui il Contratto risulterà perfezionato ed il Fornitore avrà l’effettiva disponibilità dei servizi di Dominio e Hosting con le relative chiavi di accesso.

5.2 Sono esclusi dal conteggio dei tempi di realizzazione i giorni di ritardo da parte del cliente nel trasmettere al fornitore le informazioni o i dati richiesti. Sono inoltre esclusi dal conteggio i giorni intercorrenti tra la richiesta di disponibilità per l’effettuazione del collaudo da parte del Fornitore e l’effettivo giorno in cui il collaudo ha luogo.

5.3 Le Parti concordano che il presente Contratto non si ritenga violato a seguito di un ritardo ragionevole nella consegna dei risultati finali che si dovesse verificare per qualsiasi motivo non imputabile alle Parti. In ogni caso, il Cliente sarà informato di eventuali ritardi nella realizzazione del servizio.

5.4 Nel caso di ritardo nella consegna del servizio superiore a cinque giorni lavorativi, il Cliente avrà diritto di risolvere il contratto con la restituzione dell’anticipo versato (al netto delle spese già sostenute dal Fornitore).

5.5 La consegna avverrà dopo che il Fornitore avrà ricevuto l’intero corrispettivo.

6. Durata del Contratto

Il presente Contratto rimarrà valido fino a diversa comunicazione di una delle parti o comunque fino al termine concordato dell’erogazione dei servizi. Quanto previsto dagli articoli sul “Copyright, Proprietà Intellettuale e Utilizzo del materiale”, “Tutela della privacy”, “Limitazione di responsabilità”, ”Obblighi e responsabilità del Cliente” e “Registrazione/trasferimento Domini e servizi di Hosting” del presente Contratto, resterà valido anche dopo eventuale scadenza, risoluzione o recesso dallo stesso.

7. Corrispettivi, modalità e termini di pagamento

7.1 Il corrispettivo e le modalità di pagamento del servizio di realizzazione sito web ed eventuali servizi aggiuntivi sono indicati nel Preventivo.

7.2 Il Fornitore, all’avvenuto pagamento dell’intero corrispettivo, rilascerà la Ricevuta per la prestazione effettuata, anche solo a mezzo posta elettronica.

7.3 Il Fornitore avrà diritto di risolvere il Contratto nel caso di ritardo superiore a cinque giorni lavorativi nel pagamento del corrispettivo, riguardi esso anche solo l’acconto o il saldo.

8. Obblighi e responsabilità del Fornitore

8.1 Gli obblighi e le responsabilità del Fornitore verso il Cliente sono esclusivamente quelli definiti dal presente documento e dal Preventivo, pertanto in qualsiasi caso di violazione o inadempimento imputabile al Fornitore, esso non risponde per un importo superiore a quello versato dal Cliente per il singolo servizio interessato dall’evento dannoso e al netto delle spese già sostenute. Il Cliente prende atto ed accetta di non poter avanzare qualsiasi altra richiesta di indennizzo, risarcimento, interesse od onere di alcun genere per danni diretti o indiretti di qualsiasi natura e specie dovuti alla mancata fornitura del servizio, malfunzionamenti o alla non accettazione della proposta del Cliente.

8.2 Il Fornitore potrà utilizzare materiale concesso con licenza Open Source o con altri tipi di Licenza Libera (ad esempio: WordPress, OpenCart, ecc…) per il quale sin d’ora si concorda che non sia tenuto in alcun modo responsabile in caso di malfunzionamenti o assenza di caratteristiche citate o altri vizi di qualsiasi tipo ed in generale per qualsiasi danno diretto o indiretto rilevato. Il materiale utilizzato è infatti a propria volta preso “as is” (così come si trova al momento dell’utilizzo) senza alcuna garanzia (implicita o esplicita) e senza che lo stesso sia garantito essere privo di difetti (palesi o occulti) o che violi qualsivoglia diritto di terzi. Il Cliente si impegna ad accettare e rispettare i termini delle suddette licenze.

8.3 Per la realizzazione dei servizi pattuiti nel Contratto, il Fornitore può avvalersi, a suo insindacabile giudizio e a sue spese, dell’uso di software, plug-in, ecc, offerti gratuitamente o meno da altre ditte, considerati utili a migliorare le prestazioni del servizio, nel rispetto delle leggi vigenti. Inoltre il Fornitore potrà subappaltare a sue spese, anche solo parzialmente, le prestazioni oggetto del Contratto.

8.4 Il Fornitore non potrà essere, in nessun caso, ritenuto responsabile per ritardi nella erogazione del servizio causati da: a) disfunzioni nel funzionamento degli apparati del Cliente; b) ritardi da parte del Cliente nel trasmettere al Fornitore le informazioni o la documentazione richiesti; c) guasti ai propri sistemi hardware; d) ritardi dovuti al Gestore dei servizi di Dominio e Hosting; e) cause di forza maggiore (ad esempio: calamità naturali, scioperi, ecc).

9. Obblighi e responsabilità del Cliente

9.1 Il Cliente si impegna a consegnare, nei formati idonei alla pubblicazione ed in forma definitiva, tutto il materiale necessario da pubblicare sul sito (a titolo di esempio e non esaustivo: testi, immagini, link, cataloghi, file audio e video, logo, ecc.) entro dieci giorni lavorativi dall’accettazione del Preventivo, via posta elettronica. In caso di superamento del termine indicato il Fornitore si riserva la facoltà di risolvere il contratto.

9.2 Il Cliente garantisce, che i dati, i recapiti e le informazioni forniti ai fini della conclusione del Contratto sono esatti, veritieri, aggiornati e tali da consentire la sua identificazione. Inoltre si impegna a comunicare ogni variazione dei medesimi.

9.3 Il Cliente si impegna a consegnare le chiavi di accesso al Fornitore per l’espletamento dei servizi richiesti. Il Fornitore, per motivi di sicurezza, cambierà le password di accesso; alla ricezione dell’intero corrispettivo riconsegnerà le chiavi di accesso al Cliente.

9.4 Ad ogni consegna o restituzione delle chiavi di accesso, il Cliente è tenuto a modificare le password e a custodire le chiavi, rimanendone l’unico responsabile.

9.5 Il Cliente prende atto ed accetta che il servizio oggetto del presente documento è caratterizzato da tecnologia in continua evoluzione, per questi motivi il Fornitore si riserva il diritto di modificare in meglio le caratteristiche tecniche ed economiche del servizio, degli strumenti ad esso correlati e di variare le condizioni del Contratto in qualsiasi momento, anche successivamente alla sua sottoscrizione, senza che ciò faccia sorgere obblighi di alcun genere in capo al Cliente.

10. Limitazione di responsabilità

10.1 Il Cliente dichiara di essere il titolare dei dati pubblicati nel sito e ne mantiene la piena titolarità, assumendo ogni responsabilità in ordine al loro contenuto, con espresso esonero del Fornitore da ogni responsabilità ed onere di accertamento e/o controllo al riguardo. Con “dati” si intende, a titolo d’esempio non esaustivo: fotografie, loghi, marchi, immagini, testi, filmati, file audio, documenti, grafici, schemi, progetti, link, ecc. Il Fornitore, pertanto, declina ogni responsabilità sui dati pubblicati, siano anch’essi sensibili o personali.

10.2 Il Fornitore, pur adoperandosi affinché ciò non avvenga, non può essere ritenuto responsabile in alcun caso per l’uso di dati, consegnati e/o richiesti dal Cliente, che fossero, all’insaputa del Fornitore stesso, coperti da copyright, che violino il diritto di terzi, o che siano illeciti. Il Fornitore di conseguenza sarà sollevato da qualsiasi responsabilità conseguente a violazioni del diritto di autore in relazione ai contenuti del sito, ad un uso illegale del sito web e alla pubblicazione di contenuti illegali sul sito.

10.3 Dalla consegna da parte del Fornitore al Cliente delle chiavi di accesso amministrative del sito e dello spazio web che ospita il sito, il Cliente si assume ogni responsabilità relativa all’integrità e al funzionamento del sito web, con espresso esonero del Fornitore da qualsiasi responsabilità circa il malfunzionamento o la compromessa integrità, del sito web stesso. Pertanto, tutte le modifiche che il Cliente, o chi per lui, operasse al sito web (a titolo indicativo e non esaustivo: modifiche al codice, alla disposizione delle directory e/o dei file, ai nomi dei file, alla disposizione degli elementi delle pagine, del testo, immagini, ecc.), il Fornitore non può ritenersi responsabile per gli eventuali danni o malfunzionamenti. Se il Cliente richiederà assistenza per risolvere malfunzionamenti da lui o da terzi causati, previo accordo, saranno applicate le tariffe in uso da Fornitore nel periodo in corso.

10.4 In ogni caso il Fornitore è e resta estraneo alle attività che il Cliente e i suoi collaboratori effettuano in piena autonomia.

10.5 Il Cliente è il solo responsabile per l’adeguatezza e l’accuratezza di tutti i contenuti, le informazioni e dei dati forniti al Fornitore. Il Cliente dovrà rivedere l’esattezza di tutti i contenuti, informazioni e dati una volta che il Fornitore abbia inserito gli stessi nel sito web.

10.6 Il Fornitore non è responsabile per la verifica, il controllo, la modifica, o il monitoraggio di qualsiasi contenuto o materiale aggiuntivo inserito dal Cliente o da terzi sul sito web. Se notificato per presunta violazione del copyright, materiale diffamatorio, dannoso, osceno, illegale o offensivo, l’unico obbligo del Fornitore sarà quello di informare il Cliente di tali accuse.

10.7 Il Cliente utilizza i servizi a proprio rischio. Il Fornitore non è responsabile nei confronti di terze parti per controversie legali, civili o amministrative, danni di qualsiasi tipo (a titolo esemplificativo ma non esclusivo: danni in caso di impossibilità di utilizzo o accesso ai servizi, perdita o corruzione di dati, perdita di profitti e/o di clientela, interruzioni dell’attività o simili), causati dall’utilizzo o dall’impossibilità di utilizzare i servizi e basati su qualsiasi ipotesi di responsabilità inclusa la violazione di contratto, la negligenza, o altro, anche nel caso il cui Fornitore sia stato avvisato della possibilità di tali danni e nel caso in cui una clausola prevista dal presente contratto non abbia posto rimedio.

10.8 Non sono attribuibili al Fornitore malfunzionamenti dei servizi, perdite di dati, diffusione accidentale di dati personali o sensibili, e qualsiasi altro tipo di danno verificatosi a seguito di attacchi da parte di pirati informatici, ladri, hacker, cracker, virus informatici, ecc.

10.9 Il Fornitore non è responsabile del malfunzionamento dei servizi a causa di non conformità e/o obsolescenza degli apparecchi dei quali il Cliente o terze parti sono dotati.

10.10 Il Fornitore non può garantire al Cliente introiti sicuri derivanti dallo sfruttamento dei servizi.

10.11 Qualora una limitazione, esclusione, restrizione o altra disposizione contenuta in questo contratto sia giudicata nulla per un qualsivoglia motivo da parte di un Foro competente e il Fornitore diventi di conseguenza responsabile per perdita o danno, tale responsabilità, in sede contrattuale, civile o altro, non potrà eccedere il corrispettivo versato dal Cliente al netto delle spese già sostenute dal Fornitore.

11. Registrazione/trasferimento Domini e servizi di Hosting

11.1 L’attivazione/trasferimento del dominio e la richiesta del Servizio di Hosting, vengono richiesti dal Fornitore al Gestore del Dominio e Servizio Hosting, in nome e per conto del Cliente. Tale richiesta avverrà solo ad avvenuto pagamento dell’anticipo del corrispettivo concordato nel preventivo.

11.2 Il Gestore del Dominio e Servizio Hosting sarà scelto su insindacabile giudizio del Fornitore.

11.3 Il Fornitore agisce esclusivamente come intermediario tra il Cliente ed il Gestore dei servizi Dominio e Hosting fino alla consegna del Sito al Cliente o alla conclusione del contratto. L’attività di mediazione è esclusivamente relativa all’attribuzione del dominio e dell’hosting.

11.4 Il Fornitore è escluso da qualsiasi eventuale controversia legale, civile o amministrativa tra il Cliente ed il Gestore del Dominio e dell’Hosting.

11.5 Il Fornitore non può essere ritenuto responsabile per disservizi dovuti al Gestore del Dominio e Servizio Hosting.

11.6 I costi sostenuti dal Fornitore per l’acquisto dei servizi di Dominio e Hosting in nome e per conto del Cliente non verranno in nessun caso rimborsati al Cliente.

11.7 Entrambi i servizi di registrazione Dominio e Hosting hanno durata di dodici mesi, senza tacito rinnovo, se non diversamente specificato nel Preventivo.

11.8 L’eventuale rinnovo di entrambi i servizi è a completo carico del Cliente. Il costo del rinnovo di tali servizi potrà subire variazioni decise dal Gestore.

11.9 Il nome del Gestore del Dominio e Servizio Hosting insieme alle caratteristiche principali dei servizi offerti, vengono indicati nel Preventivo. Per tutte le altre caratteristiche ed informazioni sul Gestore ed i suoi servizi, la fonte sarà direttamente quella del Gestore (sito web o altri strumenti messi a disposizione dal Gestore).

11.10 Il Cliente assicura che il dominio richiesto non viola eventuali diritti di terzi.

11.11 Il Fornitore non esercita alcuna influenza sull’attribuzione del dominio e non garantisce che i domini richiesti dal Cliente vengano attribuiti, e se attribuiti non siano esenti da diritti di terzi o non vengano meno nel tempo.

11.12 Il Cliente prende atto ed accetta che la registrazione del dominio comporta l’inserimento dei suoi dati personali all’interno di un registro pubblicamente accessibile conservato presso la Registration Authority competente per l’estensione scelta. Resta inteso che il Fornitore si riserva comunque di comunicare tali dati, a tutela dei propri diritti ed interessi.

12. Copyright, Proprietà Intellettuale e Utilizzo del materiale

12.1 In base a quanto previsto dalla Legge 633/1941 (sulla protezione del diritto d’autore) e successive modifiche ed integrazioni, la fornitura del software web è protetta a livello internazionale dai diritti di copyright e altri diritti di proprietà intellettuale, ivi compresi quelli relativi alle licenze Open Source o altri tipi di Licenza Libera cui è soggetto il CMS WordPress ed altro software, anche di terze parti, utilizzato. Il Cliente si impegna ad accettare e rispettare le relative licenze d’uso.

12.2 In base alle norme sopra citate, la proprietà intellettuale della prestazione svolta è del Fornitore; il Cliente ha diritto d’uso illimitato nel tempo del sito web per fini economici e commerciali e consegue il diritto di modificare ed estendere il software secondo le proprie esigenze.

12.3 Il Fornitore, per tutelare la prestazione svolta potrà inserire in ogni pagina delle meta-informazioni contenenti il nome dell’autore e del suo sito web; potrà inoltre inserire commenti nelle estensioni di propria produzione.

12.4 Il Cliente acconsente che il Fornitore esibisca nel proprio portfolio, a titolo prettamente dimostrativo, immagini e informazioni relative al sito da lui realizzato. Inoltre, il Cliente acconsente all’inserimento nel sito web di un collegamento ipertestuale, che consenta al Fornitore di essere riconosciuto come autore del progetto web sviluppato, nella forma di “powered by…”, o “realizzato da…” .

12.5 Il Cliente rinuncia espressamente a qualsiasi richiesta di fornitura di documentazione tecnica o materiale informatico, come ad esempio sorgenti software, foto, icone, logo, o qualsiasi altro elemento, audio, video, testo, ecc, utilizzato per la realizzazione del sito.

13. Diritto di Recesso

13.1 Nel caso in cui il Cliente sia un consumatore e il Contratto sia stato sottoscritto utilizzando esclusivamente mezzi di comunicazione a distanza, al Cliente spetta il diritto di recesso previsto per legge.

13.2 Il Cliente ha diritto di recedere dal Contratto secondo le regole dell’art. 1671 del Codice Civile. Sarà comunque riconosciuto dal Cliente al Fornitore il compenso per il servizio sino ad allora svolto. In particolare il Fornitore avrà diritto al riconoscimento del lavoro già effettuato, ed il diritto di richiedere il risarcimento del danno qualora la causa della risoluzione possa essere attribuita a colpa del Cliente.

13.3 Nota bene: a norma di legge, non sussiste alcun diritto di recesso, in caso di servizio chiaramente realizzato appositamente secondo le esigenze personali (ad esempio registrazione di un dominio e dello spazio web secondo le richieste del Cliente).

13.4 Il Fornitore, a sua discrezione e senza che l’esercizio di tale facoltà possa essergli contestata come inadempimento o violazione del Contratto, si riserva la facoltà di recedere dal Contratto con effetto immediato in qualsiasi momento e senza obbligo di motivazione, dandone comunicazione al Cliente anche solo a mezzo posta elettronica, nei seguenti casi: a) sopraggiungano eventi determinati da cause di forza maggiore; b) il Cliente sia inadempiente o violi anche una soltanto delle disposizioni contenute nel Contratto; c) Il Cliente ometta di riscontrare, in tutto o in parte, le richieste del Fornitore e comunque il suo comportamento sia tale da ingenerare il fondato e ragionevole timore che egli si renda inadempiente al Contratto o responsabile di una o più violazioni alle sue disposizioni.

13.5 In ogni caso di restituzione del corrispettivo versato dal Cliente (anche al netto delle spese già sostenute dal Fornitore), il Fornitore provvederà ad annullare il lavoro eventualmente già svolto ed impostato sul sito web (compresi temi, modelli, logo, ecc, esclusi quelli del proprietà del Cliente), ed al suo riutilizzo per altri clienti.

14. Collaudo

14.1 È previsto un numero massimo di due collaudi.

14.2 Il collaudo può avvenire di persona presso la sede del Cliente, nel caso questa sia nello stesso comune di residenza del Fornitore, o tramite videochiamata Skype o anche tramite telefono.

14.3 Entrambi i collaudi devono avvenire entro venticinque giorni lavorativi dalla data di inizio attività. Se per vari motivi tale tempistica non verrà rispettata, entrambe le Parti potranno richiedere il recesso dal contratto.

14.4 Il collaudo si intende superato con esito positivo in caso di espressa comunicazione in tal senso da parte del Cliente oppure qualora al Fornitore non pervengano segnalazioni scritte di eventuali difformità riscontrate da parte del Cliente entro cinque giorni dal collaudo. Il sito web o altro servizio si intenderà così accettato ai sensi dell’art. 1665, comma 3, Codice Civile.

14.5 Nel caso di esito negativo del collaudo, eventuali richieste di modifica, esclusivamente di tipo non sostanziale, dovranno pervenire al Fornitore in un’unica soluzione, tramite posta elettronica, entro cinque giorni lavorativi dal collaudo.

14.6 Il Fornitore è tenuto ad eliminare i difetti riscontrati entro cinque giorni lavorativi, fatto salvo il diritto del Fornitore a richiedere un termine maggiore motivato.

14.7 Non possono essere considerati difetti o malfunzionamenti le funzionalità non presenti nel servizio in quanto non indicate o non previste nel Preventivo.

14.8 Nel caso in cui neanche il secondo collaudo venga superato potrà essere richiesto la risoluzione del contratto da entrambe le Parti.

15. Formazione (opzionale, inclusa solo se specificata nel Preventivo)

15.1 Oggetto della formazione è il CMS WordPress, limitatamente alle funzionalità relative all’aggiornamento del testo presente nel corpo delle pagine del sito web.

15.2 La durata della formazione è di massimo due ore, a meno che diversamente specificato nel Preventivo. Potrà avvenire di persona nella sede del Cliente, se il Cliente è nello stesso comune di residenza del Fornitore, altrimenti tramite videochiamata Skype, ed avrà luogo per massimo tre persone, in un unico incontro.

15.3 Dovrà avvenire entro venticinque giorni lavorativi dalla data di inizio attività. Se per vari motivi, ad esempio mancato accordo sulla data della formazione, rinvii, problemi tecnici nell’utilizzo di Skype, ecc, la formazione non possa avvenire entro tale termine, il Fornitore si impegna a fornire o indicare al Cliente una guida sull’argomento (in forma di supporto digitale, rimando a siti web, ecc.). In tal modo la formazione si intenderà svolta.

16. Comunicazioni

16.1 Durante lo svolgimento della prestazione, il Fornitore sarà disponibile a ricevere comunicazioni da parte del Cliente nei soli giorni dell’anno che non siano festivi o feriali e nei seguenti orari: 8.00-13.00 e 14.00-17.00. Il Cliente si impegna a rispettare tali orari.

16.2 Il Fornitore si impegna a prendere in carico le comunicazioni entro tre giorni lavorativi dall’invio da parte del Cliente. A partire da tale termine i tempi di risposta da parte del Fornitore andranno valutati di volta in volta in base alla richiesta.

16.3 Il metodo elettivo di comunicazione sarà la posta elettronica. Non saranno accettati mezzi di comunicazione diversi da quelli indicati nel Preventivo, in particolare non si accetteranno comunicazioni tramite SMS, MMS, chat, ecc.

16.4 Tutte le comunicazioni al Cliente potranno essere effettuate ai recapiti indicati dal Cliente nel Preventivo e, in conseguenza, le medesime si considereranno da questi conosciute.

16.5 Il Cliente si impegna a leggere i messaggi di posta elettronica ricevuti dal Fornitore. Il Fornitore è sollevato da qualsiasi responsabilità qualora il Cliente non abbia letto o abbia ignorato gli avvisi o i solleciti inviati attraverso la posta elettronica.

17. Assistenza (opzionale, inclusa solo se specificata nel Preventivo)

17.1 Il Cliente è tenuto a comunicare tempestivamente al Fornitore eventuali irregolarità o disfunzioni dal medesimo rilevate per il servizio. Il Fornitore farà ogni ragionevole sforzo per prendere in carico quanto prima i problemi comunicati dal Cliente, compatibilmente con gli orari indicati nella sezione “Comunicazioni”.

17.2 Le richieste di intervento che richiedano la comunicazione al Fornitore delle chiavi di accesso al servizio da parte del Cliente o che comporti, comunque, l’accesso del Fornitore al servizio del Cliente dovranno essere inoltrate al Fornitore a mezzo posta elettronica. In tali ipotesi il Cliente autorizza il Fornitore ad effettuare l’intervento software richiesto e/o necessario; il Cliente, prende atto ed accetta che detto intervento avvenga con tempistiche variabili in ragione dei seguenti criteri: a) tipo di intervento richiesto; b) ordine di arrivo della richiesta di intervento; c) carattere di priorità della richiesta di intervento. Al fine di consentire la corretta e celere esecuzione dell’intervento richiesto il Cliente si impegna a fornire tutte le specifiche e le informazioni richieste dal Fornitore.

17.3 Fermo quanto sopra in ogni caso il Cliente, solleva da ogni responsabilità il Fornitore, per gli eventuali danni, diretti o indiretti, di qualsiasi natura subiti a causa dell’intervento di assistenza quali, ad esempio, perdita o danneggiamento totale o parziale di dati e/o informazioni e/o contenuti dal Cliente stesso immessi e/o trattati mediante il servizio, interruzione totale o parziale del funzionamento del servizio.

18. Risoluzione delle controversie

Contratto è regolato esclusivamente dalla legge italiana. Ogni eventuale controversia concernente l’interpretazione e l’esecuzione di questo Contratto sarà deferita, con apposito ricorso, ad un Collegio arbitrale da adire nel termine perentorio di sessanta giorni dal momento in cui il provvedimento contestato è stato portato a conoscenza della Parte. La sede del Collegio arbitrale coincide con la sede del Fornitore. Il ricorso dovrà essere depositato nel termine di cui sopra, a pena di decadenza, presso l’indirizzo del Fornitore. Il Collegio arbitrale – che deciderà quale amichevole compositore, senza formalità di procedure e nel più breve tempo possibile – sarà composto da tre membri: il primo designato dal Cliente; il secondo designato dal Fornitore ed il terzo, con funzioni di Presidente, sarà nominato dagli arbitri designati.

In ogni caso, la competenza giudiziale a decidere ogni eventuale controversia tra le parti in relazione o in validità, esecuzione, risoluzione e cessazione nonché di ogni rapporto ad esso inerente o connesso come pure di ogni conseguente ragione di dare e avere, fare o non fare, spetterà in via esclusiva alla competente Autorità Giudiziaria del Foro ove il Fornitore ha la propria sede.

19. Tutela della Privacy

19.1 Le parti si autorizzano reciprocamente al trattamento dei dati personali nei limiti necessari per lo svolgimento dell’incarico e nel rispetto di quanto previsto dal D. Lgs. n. 196/2003. I titolari del trattamento a tal fine saranno considerati i firmatari del presente Contratto. Le parti si obbligano reciprocamente a trattare con riservatezza i dati e le informazioni trasmesse o delle quali venissero in possesso nell’espletamento di quanto previsto nel presente Contratto; a non divulgare e a non utilizzare tali dati e informazioni per scopi diversi da quelli convenuti e funzionali all’espletamento dell’oggetto di cui al presente Contratto.

19.2 Il Cliente è a conoscenza che in base allo stato attuale della tecnica non è possibile garantire in modo assoluto la privacy per le trasmissioni dei dati sulle reti pubbliche come internet. Altri utenti di internet potrebbero essere tecnicamente in grado, in determinate circostanze, di intervenire senza autorizzazione sulla sicurezza delle rete e di controllare lo scambio di messaggi.

19.3 Il Cliente è l’unico titolare, ai sensi del d.lgs. 196/03, del trattamento dei dati immessi, raccolti e/o trattati mediante il sito web e se ne assume tutti gli obblighi e le responsabilità manlevando il Fornitore da ogni contestazione, pretesa o richiesta avanzata da terzi, giudizialmente o stragiudizialmente.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com